• PON 2014-2020
  • Zoom in Regular Zoom out
  •       Seguici:

    Sportello di Ascolto

    Si porta a conoscenza degli alunni e delle loro famiglie che nell’Istituto (Sede Centrale di P.zza Risorgimento), in base alla  Legge n° 162 del 26 giugno 1990, c’è la possibilità di usufruire dello Sportello di Ascolto Psicologico.

    Lo “Sportello” è curato dal Prof. Mauro Pulzella che è disponibile a ricevere il venerdì dalle ore 9.00 alle 11.00 presso il laboratorio di Chimica sito al piano terra, previa prenotazione verbale da effettuarsi direttamente con il Professore, il lunedì dalle 9.00 alle 9.50, presso la vicepresidenza.

    Si rammenta ad alunni e genitori che, per legge e anche per una semplice questione deontologica, l’operatore non può diffondere le notizie che ottiene durante i colloqui.

    Si precisa che il prof. Pulzella, a richiesta, dà eventualmente la sua disponibilità anche in orario extracurricolare, chiaramente da concordare preventivamente.

     

    Lo Sportello di Ascolto Psicologico: Obiettivi

    Il fine ultimo della creazione dello sportello è quello di migliorare la qualità della vita dei ragazzi inseriti all’interno della scuola, di conseguenza la qualità della vita per genitori e insegnanti; ciò porterà non solo a migliorare la capacità e il rendimento scolastico ma anche le dinamiche relazionali e la comunicazione assertiva.

    Attraverso gli incontri si potrà motivare e sostenere gli alunni aiutandoli ad apprendere le modalità più vantaggiose per il proprio benessere, quali ad esempio:

    • saper assegnare una motivazione a ciò che fa;
    • sviluppare senso di responsabilità e di autocritica rispetto alle scelte che si decidono di compiere;
    • sviluppare una capacità progettuale;
    • imparare cos’è la comunicazione cooperativa;
    • migliorare un processo di crescita, sia dell’individuo sia del gruppo, basato sull’incremento della stima di sé, dell’auto-efficacia e dell’autodeterminazione per far emergere risorse latenti e portare l’individuo ad appropriarsi consapevolmente del suo potenziale.

    Obiettivi

    •  Aumentare la motivazione dei ragazzi allo studio
    •  Aumentare il benessere psicofisico
    •  Migliorare la qualità della vita a scuola con risvolti positivi anche in famiglia
    •  Far crescere le capacità meta cognitive
    •  Aiutare l’autostima
    •  Migliorare le capacità esplorative e progettuali
    •  Migliorare le capacità di attenzione e l’ascolto attivo
    •  Prevenire la creazione di condizioni di disagio e sofferenza
    •  Migliorare la capacità di autonomia
    •  Creare senso di responsabilità delle proprie scelte
    •  Migliorare la gestione organizzativa del tempo
    •  Aumentare le capacità relazionali e affettive al fine di migliorare la costruzione di identità
    •  Favorire la comunicazione con gli insegnanti con i genitori e con i pari.

    Privacy
    I contenuti di ogni colloquio saranno strettamente coperti dal segreto professionale.

    Torna all'inizio dei contenuti