• PON 2014-2020
  • Zoom in Regular Zoom out
  •       Seguici:

    Il Liceo “Galilei-Vetrone” alla XXI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

    Alternanza Scuola Lavoro, News    0 Commenti     14/11/2018

    Una delegazione di studenti del Liceo Scientifico Scienze e Applicate “Galilei – Vetrone” – delle sedi sedi di Benevento e Guardia Sanframondi parteciperà ad un incontro di approfondimento sul tema “Buone pratiche di Orientamento ed Alternanza Scuola-Lavoro per la promozione del turismo culturale” in occasione della XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, che si terrà dal 15 al 18 novembre 2018.

    LA DELEGAZIONE FAI DI BENEVENTO  E IL LICEO SCIENTIFICO E SCIENZE APPLICATE “GALILEI – VETRONE” alla Borsa mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum

     Su espresso invito del M.I.U.R. – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio scolastico regionale per la Campania Direzione Generale – accolto con entusiasmo dalla Dirigente Grazia E. Pedicini,  una delegazione composta da studenti in rappresentanza di varie classi del Liceo scientifico e Scienze applicate “Galilei – Vetrone” – sede di Benevento e Guardia Sanframondi – accompagnata dai docenti Prof.Maria Concetta Nicoletti, Benedetta Santamaria, Sebastiano Paglione e Ersilia Trebisonna, parteciperà alle ore 12 presso il Centro Espositivo del Savoy Hotel di Paestum (SA), giovedì 15 novembre ad un  incontro di approfondimento sul tema

     Buone pratiche di Orientamento ed Alternanza Scuola-Lavoro per la promozione del turismo culturale”

    in occasione della XXI edizione della Borsa  Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, che si terrà dal 15 al 18 novembre 2018

    “Si tratta di un evento unico nel suo genere, un Salone espositivo internazionale dedicato al patrimonio archeologico e di ArcheoVirtual, innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali; un luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale; un’occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori e per gli appassionati.”

    Gli studenti condivideranno la loro esperienza di alternanza scuola-lavoro svolta con la Delegazione FAI di Benevento che, ormai da quattro anni, è divenuta parte importante del progetto di alternanza.

    A tal fine i ragazzi, supportati dai docenti, hanno creato un PowerPoint per illustrare il percorso formativo che li ha visti protagonisti quali guide di eccezione con il compito di  illustrare aspetti storici e artistici dei beni della loro città e che siamo sicuri emozionerà il pubblico per l’entusiasmo, la dimensione di “festa”  e di soddisfazione che traspare e che ha connotato l’esperienza di Apprendisti Ciceroni durante la partecipazione alle Giornate FAI di Primavera e di Autunno del Fondo Ambiente Italiano ed altre iniziative, cui hanno contribuito anche con  passione e impegno la Dirigenza scolastica, i docenti, le Amministrazioni locali e volontari FAI.

    Il FAI, inoltre, come ogni anno, sarà presente con uno stand gestito dalla Delegazione FAI Salerno per tutta la durata dell’evento, da giovedì 15 a domenica 18 novembre presso il Centro Espositivo Savoy Hotel di Paestum. Per domenica 18 la Delegazione FAI  di Salerno ha  predisposto il seguente programma:

    ore 9:30 visita guidata alla Sezione Romana del Museo Archeologico di Paestum (la visita, pur essendo aperta a tutti, è un evento FAI Giovani, per cui è possibile per i giovani fino a 35 anni iscriversi o rinnovare l’iscrizione al FAI con una quota agevolata di € 15,00);

    ore 11:00 Convegno FAI Campania presso la Sala Velia del Centro Espositivo Savoy Hotel di Paestum, dal titolo “Paesaggi agricoli, paesaggi archeologici: la cura del paesaggio rurale nella valorizzazione dei siti archeologici”, interverranno:

    – prof. Antonio Di Gennaro, Agronomo Università degli Studi di Napoli Federico II e Delegato FAI Campania per l’Ambiente;

    – Prof. Riccardo Motti, Botanico Università degli Studi di Napoli Federico II (ha coordinato uno studio importante su vegetazione, paesaggio e siti archeologici nei Campi Flegrei);

    – Prof.ssa Carmela Capaldi, Archeologa Università degli Studi di Napoli Federico II  (è responsabile dello scavo archeologico delle masserie agricole nella piana attorno l’Acropoli di Cuma).

    Registrandosi gratuitamente alla Borsa è possibile l’ingresso gratuito al Parco Archeologico di Paestum e al Museo. Pertanto, per una più rapida gestione degli ingressi, potete far pervenire alla delegazione di Salerno  – salerno@delegazionefai.fondoambiente.it  – o alla Segreteria FAI Campaniasegreteriafaicampania@fondoambiente.it – l’elenco dei partecipanti, in modo che i volontari FAI già presenti nello stand potranno predisporre in anticipo le schede di registrazione individuali.

    Continuate a seguire le iniziative della Delegazione Fai di Benevento e del Gruppo Giovani sulla pagina fb e su instagram.

    Visita il sito http://www.borsaturismoarcheologico.it/

    Torna all'inizio dei contenuti